banner

Numero Unico di Emergenza 112

ATTENZIONE

Dalle ore 10:00 del 14 Febbraio 2017 sarà attivo il Numero Unico Emergenze 1-1-2, nella provincia di Genova

In caso di bisogno, i cittadini dovranno fare riferimento al numero 112 regionale. Gli operatori, dopo aver localizzato il chiamante tramite un sistema automatico e inquadrato la sua necessità, smisteranno la comunicazione ai soggetti localmente competenti: soccorsi sanitari, carabinieri, polizia e vigili del fuoco. Le telefonate ai contatti usuali 113, 115, 118 verranno comunque indirizzate al Numero Unico di Emergenza 112.

Tra i principali vantaggi riscontrati nei contesti italiani ed europei dove il servizio è attivo si evidenziano l’abbattimento delle segnalazioni, possibile grazie ai filtri e al corretto smistamento dei contatti, e la tempestività degli interventi. In accordo con il Ministero dell’Interno e il Ministero dello Sviluppo Economico è stato definito il cronoprogramma: entro il 24 gennaio è prevista la migrazione dei numeri 118 e 115 in provincia di Genova, per il 14 febbraio anche quelli del 112 e 113. Seguiranno le province di Savona, La Spezia e Imperia. In primavera il servizio sarà attivo in tutta la Liguria.

La Regione Liguria ha scelto di posizionare la Centrale Unica di Risposta (CUR) in una struttura all’interno dell’Irccs San Martino-Ist di Genova in ragione dei numerosi vantaggi che questa soluzione permette: presenza h24 per 365 giorni all’anno di supporto tecnico, logistico, amministrativo e utilizzo di tecnologia avanzata. Per svolgere questa attività saranno assunti circa quaranta operatori per i quali è previsto un percorso formativo mirato in collaborazione con AREU, l’Azienda Regionale Emergenza Urgenza della Lombardia.

Scroll Up